Vedi Carrello 0
Tot. € 0,00

Password dimenticata?

Sconti fino al 50%

Spedizione Gratuita "standard"
Per ordini superiori ai 50 Euro

Pi√Ļ di 200.000 clienti soddisfatti
Leggi testimonianze

Acido ialuronico: generalità e indicazioni per il re degli ingredienti di bellezza


Se sei un medico estetico saprai sicuramente che l'acido ialuronico non ha davvero bisogno di presentazioni: si tratta di una componente naturalmente presente nei tessuti connettivi umani, con effetto idratante e protettivo e dalle proprietà strabilianti.
 
Parliamo - sotto il punto di vista chimico - di una molecola formata da lunghe catene ricorsive di due zuccheri semplici, l'acido glicuronico e la N-acetilglucosamina, che costruscono, per così dire - l'impalcatura dei tessuti, permettendo a questi di mantenere tono e idratazione grazie alla straordinaria capacità di trattenere acqua.
 
Inoltre, l'acido ialuronico agisce come una sorta di filtro, impedendo la penetrazione all'interno dell'organismo di virus e batteri, senza dimenticare le. proprietà antiinfiammatorie e cicatriziali.
La sua particolare struttura e le numerosissime specifiche di questo acido, lo hanno reso un ingrediente di primo ordine nel campo medico ed estetico, anche per la facilità con la quale è possibile ricavarlo in laboratorio e la quasi totale assenza di effetti collaterali e controindicazioni all'uso.
 
Insomma, un vero portento!
 
 
Integrare l'acido ialuronico
Esistono sul mercato moltissimi integratori per uso orale e cosmetico a base di acido ialuronico. 
 
Questa tipologia di soluzioni si è rivelata molto efficacie non solo nei trattamenti anti-aging, ma anche come aiuto contro dolori articolari, artrosi e disturbi provocati dalle degenerazioni delle cartilagini. 
Chiaramente siamo ben lontani dall'affermare che possa trattarsi di terapie curative (la legge italiana è molto severa rispetto ad affermazioni di questo genere riguardo a semplici integratori); molti studi sembrano però evidenziare che l'assunzione di supplementi a base di questo ingrediente - insieme ad antiossidanti e altri micronutrienti essenziali - possa contribure al ritrovamento di un benessere insperato per tutte quelle persone affette da disturbi articolari e difficoltà di movimento.
 
Come moltissime altre sostanze naturalmente presenti nel corpo, l'acido ialuronico è vittima di un inesorabile calo di concentrazione durante il processo di invecchiamento: anche per questo può risultare veramente utile integrarlo con terapie mirate, anche per chi non soffre di particolari disturbi come quelli sovracitati e desidera semplicemente incrementare la qualità della propria vita sotto molti aspetti.

 
Il principe del filler
 
Nel campo estetico, l'acido ialuronico trova, come abbiamo accennato, il terreno pi√Ļ fertile: si tratta della componente principale e capostipite della stragrande maggioranza dei filler riassorbibili.
Questo sicuramente per la sua facilità di sintesi e, fatta qualche minima eccezione nel caso di ipersensibilità cutanea, il suo enorme campo di applicabilità che non prevede rischi e complicazioni.

Normalmente i filler a base di acido ialuronico vengono iniettati direttamente sottopelle via mesoterapia e prevedono dunque una applicazione pressoché indolore, veloce e che garantisce ottimi risultati in tempi relativamente brevi.
 
La vastissima disponibilit√† di prodotti a base di acido ialuronico presente sul mercato, ha consentito a questa molecola di divenire man mano l'ingrediente chiave per il trattamento di una gamma eccezionalmente ampia di inestetismi e disturbi estetici, permettendo di soddisfare le pi√Ļ svariate esigenze di bellezza in modo davvero eccellente.
 
 
Principali applicazioni
Elencare tutti i possibili usi dell'acido ialuronico porterebbe via davvero uno spazio ingente: ci limiteremo qui a un accenno breve e conciso, pertinente alla tua pratica specialistica.
I principali benefici possono essere ottenuti nell'ambito del trattamento di:
 
- rughe d'espressione, piccole lesioni cicatriziali (per esempio di natura acneica), zampe di gallina e rughe glabellari
 
- pelle fotodanneggiata, colorito spento e segni dell'età
 
- smagliature post-gravidiche o date da variazioni di peso repentine, cicatrici post traumatiche o chirurgiche
 
Oltre a ciò, grazie alla possibilità di applicarlo su tutta la superficie del corpo, l'acido ialuronico viene spesso utilizzato come volumizzante riempitivo per seno, labbra, glutei e il rimpolpamento degli zigomi.

 
Un piccolo consiglio della nostra Redazione
 
Sicuramente nel tuo studio specialistico ti sarai trovato moltissime volte a sfruttare le portentose proprietà di questo ingrediente di bellezza.
 
Come sai, però, la medicina estetica è in costante progresso e può essere difficile orientarsi in un mercato in costante espansione.
 
Proprio per questo motivo, noi della redazione abbiamo ricercato i prodotti pi√Ļ all'avanguardia che utilizzano l'acido ialuronico come chiave di efficacia fondamentale e abbiamo deciso di intraprendere una serie di articoli proprio riguardanti questo magnifico ingrediente.
 
Certi che tu desideri proporre soltanto il meglio alle tue pazienti, vogliamo assolutamente invitarti ad approfondire nel prossimo articolo in arrivo!



Il prodotto è stato aggiunto al tuo carrello!
Hai prodotti nel carrello.

Continua gli acquisti Completa l'acquisto




Continua gli acquisti Vai ai Preferiti


Segnalazione di Errore

X